Il ritorno dei Bee Hive

Ragazzi, chi di voi non ricorda il cartone animato “Kiss Me Licia”??
beh, magari chi ha meno di 20 anni… comunque, da quel cartone allucinato è saltata fuori una serie TV interpretata da attori veri ancora più allucinata del cartoon! Spettacolare come un’insalata di peyote, il film è uno dei picchi massimi del trash per ragazzi nelgli anni 80… chi non li adorava???

Io scherzo, eppure pensate che i Bee Hive furono un fenomeno che dal 1985 al 1988 permise di vendere circa 400.000 LP’s battendo in classifica band come Duran Duran, Europe, Spandau Ballet, Wham.
Il sito ufficiale www.beehive.it che in soli 3 anni ha superato le 300.000 visite.
Le hits dei Bee Hive tipo Freeway, Mio dolce amore, Baby i love you, Cosa c’e’ baby, Citta’ citta’, Fire, Scende la sera hanno accompagnato e segnato momenti particolari di molti teenagers degli anni 80. Alcuni sondaggi fatti per le strade hanno rivelato il fatto che le loro canzoni sono tra le piu’ riconosiute dalle prime battute molto di piu’ di altre bands Italiane e straniere.

Beh, loro sono tornati!! i mitici Bee Hive sono di nuovo tra noi!!!

Per la gioia dei tantissimi ex teenagers degli anni 80 e non, si sta concretizzando il progetto reunion grazie alla produzione artistica di Manuel De Peppe nonche’ batterista storico della band, protagonista anche nella serie Don Tonino e oggi anche famoso arrangiatore/produttore negli USA dove oggi vive. I Bee Hive hanno già registrato un nuovo singolo dal titolo “Don’t Say goodbye” pezzo pop/rock molto radiofonico già uscito in radio con musica ed arrangiamenti dello stesso Manuel De Peppe con testo scritto in collaborazione con l’emergente Tony Amodio, nuovo bassista della band e gia’ affermato con il suo CD di debutto “Deja vu” in Spagnolo e Italiano in diverse Nazioni il quale collabora con Manuel da 4 anni. La band Bee Hive Reunion e’ formata dai membri originali come appunto Manuel “Matt” De Peppe (batteria-piano-voce), Pasquale “Mirko” Finicelli(voce), Sebastian “Satomi” Harrison (tastiere), Luciano “Paul” De Marini (chitarre) e il nuovo entrato Tony Amodio (basso-voce). In preparazione anche l’atteso tour che tocchera’ diverse citta’ Italiane, ma anche Svizzera, Malta, Albania, Croazia e Canada.
Vi rendete conto!!! Pirla io che aspetto il concerto del Boss!!!
Comunque tutto questo è solo il preambolo al mio regalo….
Il video che vedete qua sotto è un omaggio alla mitica band!
guardatelo, volume a palla e occhi incollati allo schermo, perchè questo video spacca di brutto!!!! Sono un pò cambiati, ma il cuore è lo stesso, hihihihi…..
(ringrazio Daggus per avermi fatto vedere in anteprima il video!!)

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=qmFUmNLwSA0[/youtube]

 Il primo post nel nuovo blog!

Ebbene, ci siamo!

Questo è ufficialmente il prim o post sul mio nuovo blog!!

Purtroppo il vecchio blog su cominciava a starmi un pò stretto…

MyBlog era un pò troppo “chiuso” e “vincolato”….

Ora ho acquistato un dominio personale, e ho creato il nuovo blog qui…

Le differenze sostanziali, oltre alla grafica (che probabilmente ogni tanto cambierà…) è la totale e completa libertà che mi da WordPress (programma che uso per gestire il blog!); a differenza di MyBlog, non sono bloccato da impossibilità di cambiare o gestire il mio blog come voglio…

Inoltre è stato eliminato il fastidio di doversi registrare per poter lasciare un messaggio o un commento… ora solo il primo commento deve essere approvato da me, in modo che il sistema riconosca chi ha spedito il messaggio e successivamente pubblichi in automatico i commenti, senza moderazione!

Se si vuole, comunque, si ci può registrare, in modo che il sistema riconosca subito chi lascia commenti, con la possibilità di inserire avatar e altro, ma a differenza di MyBlog  se vi registrate, nessuno vi riempirà la casella di posta di pubblicità e spam!! qui non ci sono bubblicità! il dominio l’ho pagato io, lo mantengo io e sul forum non ci saranno pubblicità o altre cose che vi assillano con popup e strane registrazioni! al massimo saranno presenti banner pubblicitari di amici, senza scopo di lucro!

Cambia anche la gestione di suoni e immagini… non ci sarà più il sottofondo musicale (dopo un pò stancava!) ma inserirò personalmente una base ogni volta che mi sarò possibile e che non partirà in automatico (chi la vuole sentire, quando c’è, preme play!! è presente anche in questo post, proprio alla fine….) e stavo anche pensando di aggiungere la radio…. ma questo è già più complicato…
grazie a WordPress è anche meno macchinoso inserire filmati, ed è un’ottima cosa…

l’unico problema attuale è che mi manca un buon gestore di newsletter (per ora utilizzo quello che ho trovato… non mi piace molto, ma fa il suo lavoro…)

Naturalmente, con passare del tempo, il blog subirà delle modifiche per renderlo migliore… aspetto suggerimenti…

Il vecchio blog è ancora attivo ma non verrà più aggiornato… rimarrà visibile fino a quando non scoprirò come importare tutto il contenuto sl nuovo blog in modo da non perdere messaggi e commenti…(qualcuno ha un suggerimento??)

E infinine, anche se avrei dovuto citarli per primi, i ringraziamenti:

Grazie infinite a Stefano “piccolopoeta” Bellu, webmaster e amico che mi ha consigliato dove acquistare il dominio in modo da spendere poco e avere molto, mi ha spiegato e aiutato (di domenica mattina!!!) a creare il blog e a risolvere molti problemi che da solo non sarei riuscito ad affrontare!
Se non fosse stato per il suo aiuto sarei ancora davanti al pc a cercare di convincere il blog a farsi da solo… (P.S.: Pubblicità:se vi serve un webmaster per siti, blog e quant’altro, vi consiglio di chiedere a lui! quanto prima penso metterò , se lui e d’accordo, un suo banner pubblicitario sul blog!mi sembra il minimo!

Grazie a Lory, che mi ha cazziato perchè la prima grafica del blog faceva schifo (in effetti non si poteva vedere!) e perchè mi dimostra sempre che anche se il mondo fa schifo, c’è sempre qualcuno che crede in me….

Infine grazie a chiunque continuerà a leggere e commentare (anche gli insulti vanno bene, ho le spalle larghe, hihihihi!!) il mio blog…

Antonio

Un giorno come gli altri…

Questa mattina è cominciata un pò come tutte le altre…
Mentre andavo in cantiere, alle 6:45 (raga, non si vede una cippa alle 6e45!!!) pensavo a cosa scrivere sul blog (è tutto nuovo per me….)

“Potrei scrivere dell’aperitivo/cena/dopocena di ieri sera… no, troppo compromettente, e se poi lo legge qualche amico/a?
Potrei srivere del fatto che ieri mi sono perso il concerto del grade Bruce Springsteen… no, direi troppe parolacce…
Allora scrivo del perchè e per chi mi ritrovo davanti al computer a scrivere anzichè lavorare…si, scrivo questo…”

Ma ad un certo punto, dalla radio (perennemente accesa su qualunque mezzo di trasporto io vada!), si diffondono le note di una delle canzoni più belle, più tristi, più vere che dio abbia mai permesso ad un uomo di scrivere… prima di morire…

While the sun hangs in the sky and the desert has sand
While the waves crash in the sea and meet the land
While there’s a wind and the stars and the rainbow
Till the mountains crumble into the plain
Oh yes we’ll keep on tryin’
Tread that fine line
Oh we’ll keep on tryin yeah
Just passing our time
While we live according to race, colour or creed
While we rule by blind madness and pure greed
Our lives dictated by tradition, superstition, false religion
Through the aeons, and on and on
Oh yes we’ll keep on tryin’
We’ll tread that fine line
Oh oh we’ll keep on tryin’
Till the end of time
Till the end of time
Through the sorrow all through our splendour
Don’t take offence at my innuendo
You can be anything you want to be
Just turn yourself into anything you think that you could ever be
Be free with your tempo be free be free
Surrender your ego be free be free to yourself
Oooh ooh
If there’s a God or any kind of justice under the sky
If there’s a point if there’s a reason to live or die
If there’s an answer to the questions we feel bound to ask
Show yourself – destroy our fears – release your mask
Oh yes we’ll keep on trying
Hey tread that fine line
Yeah we’ll keep on smiling yeah (yeah yeah)
And whatever will be will be
We’ll keep on trying
We’ll just keep on trying
Till the end of time
Till the end of time
Till the end of time

Finchè il sole sarà sospeso alto in cielo e il deserto avrà sabbia
Finchè le onde si agiteranno in mare e incontreranno la terra
Finchè ci sarà vento e le stelle e l’arcobaleno
Finchè le montagne non crolleranno a formare piane
Oh sì continueremo a provarci
A percorrere quella sottile linea
Oh continueremo a provarci sì
Mentre passa il nostro tempo
Finchè vivremo secondo razza, colore o credo
Finchè governeremo con cieca pazzia e pura avidità
Le nostre vite dominate dalla tradizione, superstizione, falsa religione
Per l’eternità, e oltre
Oh sì continueremo a provarci
Percorreremo quella sottile linea
Oh Oh continueremo a provarci
Fino alla fine dei tempi
Fino alla fine dei tempi
Per il dolore che impregna il nostro splendore
Non offendetevi alla mia insinuazione
Puoi esser tutto ciò che vuoi
Trasmormati solo in qualunque cosa pensi potresti mai essere
Siate liberi col vostro ritmo siate liberi siate liberi
Abbandonatevi al vostro io siate liberi io siate liberi
Davanti a voi stessi
Oooh ooh
Se c’è un Dio o una qualche forma di giustizia sotto il cielo
Se c’è un punto fermo se c’è una ragione per vivere o morire
Se c’è una risposta alle domande che ci sentiamo obbligati a porci
Mostratevi- distruggete le vostre paure- toglietevi la maschera
Oh sì continueremo a provarci
A percorrere quella sottile linea
Sì continueremo a sorridere
E quel che sarà sarà
Continueremo a provarci
Continueremo semplicemente a provarci
Fino alla fine dei tempi
Fino alla fine dei tempi
Fino alla fine dei tempi

Innuendo

Quando senti cose come queste, tutto passa in secondo piano….

Finchè il sole sarà sospeso alto in cielo e il deserto avrà sabbia
Finchè le onde si agiteranno in mare e incontreranno la terra
Finchè ci sarà vento e le stelle e l’arcobaleno
Finchè le montagne non crolleranno a formare piane
Finchè il giorno segiurà la notte
Finchè la musica continuerà a suonare
Finchè i miei pensieri continueranno a volare
Continuerò a provarci
Continuerò a provarci
Continuerò a provarci…
…tutto quello che penso, è il mio mondo…
…tutto quello che faccio, è il mio mondo…
…tutto quello che amo, è il mio mondo…
…tutto quello che sogno, è il mio mondo…
…tutto quello che non è scritto, è il mio mondo…
…per tutto questo, e per molto altro, finchè il sangue scorrerà, finche il cuore continuerà a battere, finche l’aria continuerà ad uscire dai miei polmoni, il minimo che si possa fare, è continuare a provarci…

Antonio…
P.S.: quando succedono queste cose di mattino presto, difficilmente la giornata va male…

Chiarello Antonio's Blog!